BlaBlaCar.it annuncia il premio letterario “Storie di Viaggio”



Con BlaBlaCar i migliori racconti di viaggio, scritti in un tweet o al massimo in 3000 caratteri, saranno pubblicati in un e-book, ma andiamo a vedere meglio qui di seguito i dettagli di questo concorso letterario.

 

E’ infatti online il premio letterario BlaBlaCar “Storie di Viaggio”, indetto da BlaBlaCar.it,il sito leader europeo nel settore della condivisione di posti in auto, e patrocinato da LaStampa.it, che per tutta l’estate  darà la possibilità a chiunque di partecipare con un racconto dedicato al “viaggio condiviso”. Il premio è aperto a chiunque presenti un’opera inedita, incentrata sul tema del viaggio condiviso inteso come percorso, esperienza, conoscenza di nuove realtà insieme ad uno o più compagni di strada. Non importano la destinazione, la distanza o la durata del viaggio: conta solo il motivo che lo ha reso unico e naturalmente…saperlo raccontare!

La partecipazione è gratuita e avviene attraverso due semplici modalità: è sufficiente inviare il proprio racconto breve (3000 caratteri) all’indirizzo
storiediviaggio@blablacar.it<mailto:storiediviaggio@blablacar.it> o, per i più sintetici, basta comporre un “aforisma di viaggio” di 140 caratteri contenente l’hashtag #BlaBlaStorie su Twitter. Rispetto alle due modalità, i contributi verranno raccolti all’interno delle due categorie, “racconti di viaggio” e “aforismi di viaggio”. Alla fine dell’estate i migliori elaborati saranno selezionati da una Giuria Tecnica composta da membri del Team di BlaBlaCar e giornalisti de La Stampa per la pubblicazione sui siti BlaBlaCar.it e LaStampa.it, e successivamente raccolti in un e-Book dal titolo “BlaBlaCar Storie di Viaggio”. I primi classificati di ciascuna delle categorie in gara, inoltre, saranno premiati in una cerimonia presso la sede de La Stampa a Torino. Il viaggio, targato BlaBlaCar, comprenderà anche l’assegnazione della “Torino+Piemonte Card”, messa a disposizione dall’Ente per il Turismo della Città di Torino e Provincia, che consentirà di accedere gratuitamente a location culturali e servizi turistici, oltre che di usufruire di numerosi sconti su attività per il tempo libero sul territorio.

blablacar