BookCity Milano 2012: dal 16 al 18 novembre



Milano, avrà la sua fiera del libro, che tanto per darsi un tono cosmopolita invece di chiamarsi Fiera del libro meneghino o della Madonnina, comincia subito con un bel  Bookcity, città del libro.

Il logo scelto per questo salone del libro è, e non poteva essere altrimenti, un’immagine stilizzata del Duomo, simbolo di Milano, composta da volumi posizionati in maniera verticale.

L’evento, dedicato ai libri e al mondo dell’editoria in generale, è programmato in calendario nel fine settimana compreso tra il 16 e il 18 novembre con più di 350 eventi gratuiti tra incontri con gli autori, presentazioni di libri, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, spettacoli e seminari. Tutto ruoterà intorno al Castello Sforzesco dove sarà allestito un grande laboratorio dedicato al libro e alla lettura.

BookCity è  promosso e realizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Milano insieme a Fondazione Rizzoli Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, Camera di Commercio e AIE (Associazione Italiana Editori).

Stefano Boeri, assessore alla cultura del capoluogo lombardo si dice soddisfatto, infatti a suo dire:

“Finalmente Milano riesce a proporsi come una delle capitali internazionali del libro e dell’editoria. BookCity è un formato originale che valorizza la straordinaria varietà di biblioteche, librerie e case editrici che animano la vita culturale di Milano.”

Se volete essere informati per tempo sul programma di BookCity Milano 2012 e su quelli di altri eventi letterari presenti sul territorio nazionale, non dovete far altro che continuare a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Libri 10, dove trovate tutto il meglio e il peggio del libro