Buk Modena 2014: il libro torna protagonista



Anche quest’anno, il prossimo fine settimana, cioè quello compreso tra sabato 22 e domenica 23 febbraio 2014, i libri tornano protagonisti a Modena grazie a Buk, festival letterario.

La scorsa edizione ha visto più di 20mila visitatori con contatti nei siti di riferimento di oltre 50mila visitatori. Quest’anno partecipano più di 100 case editrice e saranno più di 60 le iniziative collaterali in programma. Ricordiamo ai nostri lettori che BUK è una manifestazione ideata da Francesco Zarzana, organizzata dall’associazione culturale Progettarte, con la collaborazione del Comune di Modena, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Modena. Un week end che si annuncia ricchissimo di eventi anche per Historica Edizioni e Giubilei Regnani. Infatti oggi, venerdì 21 alle ore 18:00 si terrà la presentazione, nella prestigiosissima location del Campidoglio a Roma di “E io ci sto ancora. Rino Gaetano raccontato da un amico” di Enrico Gregori con la Rino Gaetano Band (presente per la casa editrice Daniele Dell’orco). In contemporanea a Verona, sempre alle ore 18:00, presso il Circolo Ufficiali prima presentazione di “Elogio della puntualità” di Andrea Battista e Marco Ongaro. Sabato e Domenica prossima i giovani marchi editoriali saranno presenti a Buk Modena con uno stand e sabato alle ore 20.30 premiazione ufficiale del concorso BukScrivendo volo.

Anche le Edizioni il Foglio presenteranno le loro novità editoriali, a partire dal libro di Nico Parente “L’esorcista 40 anni dopo”, dedicato ovviamente all’omonimo film, per arrivare al volume di Mario Gerosa ” Il cinema di Tony Scott”. Per visualizzare il programma completo della rassegna libraria modenese potete andare su: http://www.bukfestival.it/programma (copiate e incollate)

1619435_10202583839150904_1691512064_n