Chiedi Alla Polvere di John Fante



E’ uno dei libri più cult che esistano, almeno in Italia ma non solo visto che Robert Towne lo ha portato al cinema coinvolgendo in questo progetto Colin Farrell, Salma Hayek, Donald Sutherland e scusate se è poco.

Il libro racconta, sullo sfondo di una Los Angeles assediata dalla Grande Depressione, l’incontro casuale tra  lo sfortunato scrittore di chiare origini italiane Arturo Bandini e l’umile cameriera messicana Camilla Lopez.

Arturo sogna di arrivare a scrivere il romanzo di tutta una vita, mentre lei vorrebbe riscattare le sue origini ispaniche, un vero e proprio peccato  in una società segregazionista, attraverso un matrimonio, magari con un un WASP (White Anglo-Saxon Protestant).

Arturo Bandini, probabile alter ego dello stesso Fante, a questo punto della sua vita ha pubblicato solamente un racconto dal titolo Il Cagnolino ride, storia senza cani che non viene ne letta e tanto meno raccontata all’interno del libro.

Chiedi Alla Polvere è anche la contrastata relazione amorosa tra due cittadini di serie B, due emarginati, immigrati nell’America di inizio secolo scorso.

Ma non solo è un vero proprio libro sull’universalità dei sogni e sulle passioni umane compresa la disperazione.

Fante ha raccontato tutto in 19 capitoli ma Chiedi Alla Polvere è tutto questo o molto più, non sappiamo se vi i siete mai trovati a desiderare qualcosa, o qualcuno, in maniera così forte da arrivare ad annullarvi e a odiarvi?

Se la risposta è sì, e poi tutto avete visto sfuggirvi tutto come sabbia tra le dita, beh allora avrete capito in pieno il perché di un titolo evocativo del genere come Ask the Dust, in Italia appunto Chiedi Alla Polvere.

Questo è sicuramente il libro più famoso di John Fante, autore di culto scovato da Charles Bukowski tra la polvere degli scaffali delle biblioteche dimenticate riuscendo a farlo ripubblicare da Sparrow, il suo editore.

In Italia il libro è presente fin dal 2004 nel catalogo Einaudi, collana Stile libero, con introduzione di Alessandro Baricco.
€ 12,50
ISBN 9788806168056

Traduzione di Maria Giulia Castagnone