Le cinquanta sfumature della letteratura erotica



La letteratura erotica rivolta alle donne ha sempre avuto un discreto successo, anche se negli anni passati è stata spesso considerata una letteratura di serie B. A molte donne, però, piace viaggiare con la fantasia attraverso le parole di famose scrittrici, che raccontano nel dettaglio storie d’amore passionale. Negli ultimi anni alcune autrici hanno cercato di riportare in auge questo tipo di romanzi. L’autrice attualmente più conosciuta è senza dubbio E. L. James, che ha scritto la trilogia composta da “Cinquanta sfumature di Grigio”, “Cinquanta sfumature di Nero” e “Cinquanta sfumature di Rosso”.
La trilogia ha avuto il merito di aver fatto conoscere a donne di tutto il mondo i sex toys, oggetti del divertimento che possono essere utilizzati anche con il prioprio compagno. Libri di questo genere, al contrario di quanto si possa pensare, hanno fatto aumentare la vendita di sex toys anche in ambito maschile, sdoganando l’uso di vari “giocattoli” come i vibratori per uomo.

Cinquanta sfumature di Grigio

Il libro parla di un’intricata storia d’amore tra la studentessa Anastacia Steele e l’affascinante Christian Grey. Anastacia è una ragazza molto timida e impacciata che ancora non ha avuto a che fare con il vero amore, mentre Christian è un ricchissimo uomo d’affari che non crede nell’amore, ma solo nel piacere del sesso. Dopo un primo incontro casuale e alquanto imbarazzante, Christian, che è un uomo abituato a prendersi tutto ciò che desidera, rimane colpito dall’innocenza che caratterizza la giovane Anastacia, così decide di coinvolgerla nel suo mondo. Anastacia, dapprima restia, non riesce a rimanere indifferente al fascino di Christian Grey, così dopo molte titubanze decide di farsi travolgere da questo mondo a lei sconosciuto. Ben presto però Anstacia si renderà conto che la parte della sottomessa non fa per lei, una ragazza abituata a pensare con la propria testa, e quindi non le rimane che porre fine a questa assurda relazione.

Cinquanta sfumature di Nero

Anastacia, dopo aver lasciato Christian, decide di riprendere in mano la sua vita andando a lavorare in una piccola casa editrice. Christian nel frattempo si rende conto che quella giovane ragazza è diventata importante per lui, ed è intenzionato a riprendersela a qualsiasi costo. Il suo cuore lo sta infatti portando verso qualcosa di diverso rispetto alle sue precedenti relazioni, perché Anastacia è diversa. Lei non è la solita ragazza sottomessa, ma una giovane donna capace di pensare con la propria testa. Ad intromettersi tra Christian e Anastacia, però ci sarà Elena, l’amica di famiglia che ha fatto scoprire ad un giovanissimo Christian il sesso senza coinvolgimenti emotivi. Anastacia infatti ha paura di non essere all’altezza di questa figura ingombrante che torna direttamente dal passato. Dopo aver superato vari imprevisti, il libro si conclude con la celebrazione del matrimonio tra i due protagonisti.

Cinquanta sfumature di Rosso

Christian a Anastacia dopo aver convolato a nozze iniziano il loro interminabile viaggio di nozze. Purtroppo però l’idillio non è destinato a durare a lungo, visto che molte persone covano rancore nei loro confronti. Come Jack Hyde, l’ex direttore di redazione della SIP, licenziato da Christian per le avances spinte nei confronti di Anastacia, che per vendicarsi decide di rapire Mia, la sorella di Christian. Il rapporto tra Anastacia e Christian nel frattempo si sta trasformando, l’amore prende sempre di più il sopravvento sul sesso e Anastacia diventa sempre più sicura di sé. Il libro termina con la prima gravidanza di Anastacia.
50-sfumature-di-grigio