Classifica dei libri più venduti 30 ottobre 2012



Torniamo a occuparci dei libri più venduti, ma invece di effettuare il solito count down, cominciamo a elencare i primi dieci partendo dal libro che fino ad oggi, ha venduto di più nella scorsa settimana, tanto per cambiare un po’ le carte in tavola.

Allora, nella classifica dei libri più venduti troviamo il solito esordiente, Andrea Camilleri, ormai un marchio di fabbrica un best seller man da record che con il suo  nuovo romanzo Una voce di notte, senza troppe polemiche o parole gridate si insedia in prima posizione.

In seconda posizione c’è un’altra tornante, ovvero Benedetta Parodi con il suo  ricettario, utile quanto pratico Mettiamoci a cucinare, mentre le onnipresenti  Cinquanta sfumatura di grigio di E. L. James, retrocedono al terzo posto.

In quarta posizione affiora dall’oriente un’altra new entry, cioè Haruki Murakami che quasi un anno dopo propone la parte conclusiva del suo romanzo, così ecco arrivare  1Q84. Libro 3, seguito dall’altre cinquanta sfumature di nero, in quinta posizione che precedono le cinquanta sfumature di rosso, scusate la dovuta ripetizione, in sesta posizione.

Al settimo posto c’è Paolo Giordano con Il corpo umano. L’ex Premio Strega si sposta dalla solitudine dei numeri primi ad un romanzo corale ambientato in  Afghanistan,  ma potete leggerne  di più al riguardo guardano il nostro archivio on line.

Stefano Benni e il suo Di tutte le ricchezze devono accontentarsi dell’ottavo posto, mentre Ken Follet e il suo L’inverno del mondo retrocedono in nona. La classifica dei libri più venduti di fine ottobre 2012 viene chiusa da Il manoscritto ritrovato ad Accra, di Paulo Coelho.