Come aprire un blog sul cake design



Oggi la moda del cake design riscuote un enorme successo e sono sempre di più le persone che si dedicano nel proprio tempo libero a questo genere di attività. In modo speculare, sono moltissime le persone che decidono di aprire un blog per descrivere e condividere con il resto del mondo la propria passione. Non tutti sanno sviluppare un sito web, ma oggi esistono comode piattaforme che consentono di aprire e gestire un blog anche senza avere conoscenze informatiche.

Il primo passo per aprire un blog di cake design è quindi scegliere la piattaforma adatta, cercando quella più intuitiva e semplice da usare. WordPress è di sicuro un’ottima scelta, perché permette di sfruttare solo le funzionalità base oppure di rendere il progetto più completo con l’aiuto di un programmatore. In altre parole, è una soluzione scalabile. Una valida alternativa a WordPress è Blogger, un prodotto ancora più semplice da usare anche se meno personalizzabile.

Una volta stabilita la piattaforma, bisogna pensare ai contenuti. Le ricette sono senza dubbio le protagoniste principali di un blog sul cake design, quindi gli autori devono concentrarsi soprattutto su queste. Ogni torta deve essere descritta in tutte le fasi della realizzazione, allo scopo di creare dei tutorial che consentano al blog di diventare un punto di riferimento nel settore.

Oltre alle ricette, il cake designer deve condividere tutti i suoi segreti sugli accessori da pasticceria che usa: palette,
stampi da cake design, decorazioni e tutto ciò che può servire per fare torte favolose.

Nel cake design la parte “visuale” è importantissima: i visitatori di un blog vogliono leggere le ricette ma soprattutto ammirare le foto delle creazioni del cake designer, che è un vero e proprio artista della pasticceria! Per questo motivo, chi gestisce il blog non può trascurare la parte relativa alle fotografie. Le torte devono essere fotografate nel modo giusto ed essere valorizzate al massimo. Per fortuna, sul web esistono diversi tutorial che spiegano come fotografare il cibo ed offrono anche ai fotografi dilettanti i rudimenti per fare scatti favolosi!

Se i contenuti sono scritti in modo chiaro, se le foto e la grafica sono curate nei dettagli e se il blog viene aggiornato con una certa frequenza, i lettori non tarderanno ad arrivare. Cercate sempre di interagire con loro rispondendo a tutti i commenti e creando dei contenuti che stimolino al massimo la conversazione online. Completate con i social network ed il gioco è fatto!