I Nuovi Genitori, Miriam Stoppard: recensione



Quando si aspetta un figlio non c’è nulla da fare, i dubbi vengono, a tutti, e spesso sono così assillanti che bisogna sfogarsi o meglio, cercare una risposta.

Questo libro non è esattamente un libro di risposte, ma un libro che accompagna la neomamma, il neopapà e la neocoppia di genitori- famiglia, in un viaggio entusiasmante, alla scoperta della semplicità. Un libro per le mamme, ma anche per i papà.

Tra l’entusiasmo e la paura la partoriente non sa mai cosa aspettarsi, tra il dubbio e l’ansia il nuovo papà non sa mai che fare.

I Nuovi Genitori di Miram Stoppard ci mette di fronte a quei piccoli problemi quotidiani che solitamente rappresentano degli ostacoli insormontabili per la coppia che aspetta, e ci dà un assaggio di cosa potrebbe accadere nei primi mesi con il nuovo arrivato.

Si tratta di una lettura molto leggera e divertente che affronta però in modo accreditato i dubbi più comuni in relazione alla gravidanza, al parto, alla vita di coppia e al neonato.

Consigliato a tutte le coppie curiose della loro condizione, a chi cerca disperatamente delle risposte, che aimè, per esperienza posso garantire che non sono scritte sui libri, per chi vuole essere preparato al grande evento e soprattutto per chi dice che è inutile leggere libri sulla gravidanza!

Vi immergerete in una lettura entusiasmante in cui chiunque aspetti un bimbo non può non riconoscersi!

Autore : Miriam Stoppard

Titolo: I nuovi genitori

Editore: Mondadori