Il Teatro Degli Orrori – Dall’Impero delle Tenebre al Mondo Nuovo



Amici di Libri 10 parliamo oggi di un  libro fotografico dedicato a una delle band più interessanti e influenti della scena indipendente italiana di questi ultimi anni, cioè Il Teatro degli Orrori.

Come molti di voi sapranno questo gruppo non trascura l’importanza letteraria nel mondo musicale visto che ha dedicati un suo singolo alla tragica figura di Ken Saro-Wiwa, poeta nigeriano, senza però dimenticarsi nemmeno del  più celebre poeta russo Vladimir Vladimirovič Majakovskij.

Il libro descrive il percorso che ha portato la band dall’esordio del 2007 con “Dell’impero delle tenebre” fino a questo 2012 ancora in corso, coinvolgendo migliaia di fan e imponendo uno stile musicale inconfondibile. È proprio ai numerosi fan che è dedicato questo libro che in 60 pagine  illustra, per la prima volta in un volume, l’empatia davvero unica che la band di Capovilla è riuscita a instaurare con il suo pubblico.

Più di 90 immagini fotografanti il percorso musicale della band, impegnata su è giù per lo Stivale in circa sei anni di concerti. I testi di questo volume sono  curati da Emanuele Binelli e raccolgono in maniera vivida e vibrante le voci e le testimonianze reali del pubblico dei concerti, accanto a contributi esclusivi realizzati per l’occasione dai membri della band e personaggi del mondo giornalistico, senza steccati e senza filtri: il pubblico e la band sono in questo libro inscindibili, così come nella realtà. Una cosa sola.

“Il Teatro degli Orrori, dall’impero delle tenebre al mondo nuovo”, in formato 23×33, è acquistabile a tutti i concerti de Il Teatro degli Orrori, sul sito della band e sul sito di Daniele Leonardo Bianchi.