Il dio di mio padre 2011: il festival letterario dedicato a John Fante



Estate, tempo di Festival! E tra tutti gli eventi segnalati qui su libri10 non poteva di certo mancare il Festival  letterario “ Il Dio di mio padre”dedicato allo scrittore italo americano John Fante.
Il Dio di mio Padre di svolgerà i giorni 19, 20 , 21 agosto 2011 a Torricella Peligna in provincia di Chieti, paese di origine di Nick Fante, padre di John.
Il festival si chiama, non a casao, proprio come un racconto di John, dedicato appunto alle origini paterne. Organizzatore dell’evento è Giovanna Di Lello, giornalista e filmaker abruzzese, che ha dedicato allo scrittore il primo documentario biografico in Italia, promosso e organizzato dal Comune di Torricella Peligna.
Parteciperanno all’evento anche Victoria Cohen Fante e Dan Fante, figli di John e nipoti di Nick, che torneranno quindi lì, dove l’odissea terrena e letteraria della famiglia Fante ebbe origine. A cornice dell’evento ci saranno proiezioni, incontri e dibattiti incentrati sulla figura e sull’opera dello scrittore/ sceneggiatore riscoperto dal genio maledetto di Charles Bukowski.
Tra tutte gli eventi in programma sono da segnalare la Lectio Magistralis del filosofo Gianni Vattimo, in cartellone 20 agosto alle ore 17.45, e l’incontro con il critico letterario, giornalista e scrittore Antonio D’Orrico, il 21 agosto alle ore 18.
Anche se il clou letterario del Festival lo si avrà al momento della premiazione del Premio letterario “John Fante Opera prima”, rivolto a scrittori esordienti. La giuria del Premio, composta da Giulia Alberico (scrittrice), Masolino d’Amico (docente universitario, giornalista, critico e saggista) e Francesco Durante (giornalista, critico e scrittore) ha scelto i finalisti di questa edizione: “Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra” di Claudia Durastanti (Marsilio), “L’anno delle ceneri” di Giuseppe Schillaci (Nutrimenti) e “Non ci lasceremo mai“ di Federica Tuzi (Lantana Editore).