La gamba sinistra di Joe Strummer di Caryl Férey



Una premessa è d’obbligo: il noir non è proprio il mio genere, ma allora perché parlare de La gamba sinistra di Joe Strummer (La jambe gauche de Joe Strummer,), di Caryl Frey, pubblicati in Italia dalle Edizioni e/0 con la traduzione di Alberto Bracci Testasecca?

La risposta è semplice: per il titolo appunto, dove compare, Joe Strummer che, per chi non lo sapesse, è il rimpianto leader dei Clash. Infatti la morte di Joe Strummer, viene vissuta dal protagonista, Mc Cash,come l’ultimo colpo basso inferto dal mondo. Dovete inoltre sapere che la gamba sinistra di Joe Strummer era la gamba con la quale l’autore di Should I Stay or Should I go teneva il tempo, usandola come un martello pneumatico sul palco. Per Mc Cash, il poliziotto protagonista del libro, questa era il metronomo della vita.

Mc Cash è un personaggio da Noir, testardo, aggressivo, autodistruttivo, che ha perso la moglie e non ha amici e che sta per farla finita, con un colpo di pistola. A salvarlo però arriva un’annunciazione: la lettera di Carole, fiamma del passato, che riemerge ora per rivelargli che in realtà ha una figlia.

Troviamo qui un intreccio solido, che sa sì di già visto, ma che ben si riscatta nella sua contestualizzazione, un noir di denuncia sulla provincia, lontana arcadia ormai corrotta dove regnano avidità e bugia, stendardi dell’interesse personale.

“Per terra, incappucciati, con polsi e caviglie legati da scotch da imballaggio, c’erano un uomo in pigiama e una donna in camicia da notte. Qualcosa di simile all’impatto di una pallottola aveva fatto esplodere entrambi i crani. Nonostante i cappucci, il muro era macchiato di schizzi. Erano con il busto piegato l’uno contro l’altra e le gambe imbrattate di escrementi. Mc Cash ebbe un conato di vomito sollevando i cappucci: non conosceva l’uomo imbavagliato, ma aveva incrociato la donna l’altra sera, era Gaétane Plabennec. Entrambi erano stati selvaggiamente picchiati”.
Mc Cash vuotò i polmoni per espirare la paura che gli tagliava le gambe. Alice… Non doveva pensare. Si diresse a passi felpati verso la scala che portava di sopra. Da quelli. E in quell’istante la cantina si illuminò a giorno.

 

Autore: Caryl Férey
Titolo: La gamba sinistra di Joe Strummer
Editore:Edizioni e/o
Traduzione di Alberto Bracci Testasecca
Pagine 176
Prezzo 16,00 euro