Libri: le anteprime del 2012



Tremate, tremate le anteprime son tornate! Già, amici di Libri 10, quale potente autore di best seller comincia a minacciarci il quasi prossimo 2012 con la sua lunga ombra?

Lasciando da parte le profezie Maya, che siamo sicuri andranno a ruba durante l’anno almeno fino a dicembre, vi diciamo che uno dei primissimi boss della letteratura italica a entrare in campo sarà niente poco di meno che Andrea Cammileri.

Il prossimo 3 gennaio, dopo le grandi abbuffate di capodanno, potrete digerire con il suo Il Diavolo certamente, edito da Mondadori: 33 racconti di 3 pagine ciascuno, 333 e non 666 “perché questo, come tutti sanno, è il numero della Bestia, e non si discute sul fatto che mezzo diavolo è sempre meglio di uno intero…”. In ciascuno di questi episodi il Diavolo mette il suo inequivocabile zampino, già anche lui ci si mette… Non mancherà poi durante l’anno l’ennesimo ritorno di Montalbano visto ce Sellerio ne ha già pronte otto da pubblicare…

Dopo Montalbano e il libro panettone non poteva mancare Alessandro Piperno, che segna il suo ritorno con Gli Inseparabili, dove, ancora una volta, al centro del suo universo narrativo troviamo  ala borghesia ebraica romana.

Tornerà tra noi anche Melania Mazzucco, passata a Einaudi da Rizzoli, pronta ad affrontare le tematiche della guerra nel suo Il Limbo dove la protagonista è una caparbia donna soldato che, di ritorno dall’Afghanistan, s’interroga sul senso dell’essere italiani.

Infine, per la serie a volte ritornano sempre a inizio anno, è qui immancabile anche il vice direttore de La Stampa Massimo Gramellini e tutto il suo buonismo applicato all’editoria, che per Longanesi pubblicherà il suo secondo romanzo dal titolo Fai bei sogni, omaggio alla vita tra sorrisi e dolore.