Libro consigliato: Il Gabbiano di Sándor Márai



Amici lettori, benvenuti al vostro appuntamento domenicale con la lettura del post quotidiano di Libri10, dove di solito, consigliamo un grande libro, un evergreen del mondo della letteratura. E anche questa domenica non sfugge a questa regola e così oggi passiamo a consigliarvi un libro di Sándor Márai: Il Gabbiano.

Un anno dopo Le Braci Marai dedicò, nel 1943, un libro al gabbiano, animale molto letterario in genere visto anche l’enorme successo de Il gabbiano Jonathan Livingston, che qui, è meglio precisare fin da subito non centra nulla.

Marai racconta questa storia a modo suo con la sua scrittura densa e forte che lo contraddistingue e che non perde mai slancio nel suo personalissimo stile che qui si mescola al melodramma in un mix riuscito tra visioni e scrittura calcolata per un gioco di specchi letterario davvero ben riuscito.

“È così che deve ridere il diavolo» pensa l’alto funzionario  quando si rende conto … che il suo volto … somiglia – sia pure in modo deforme e orrendo, vago e terribile – a quello di Dio. Perché la splendida creatura che gli sta davanti è il doppio perfetto di colei che anni prima, nella penombra di una stanza, gli aveva chiesto, con voce lievemente roca, citando Lord Lyttelton: “Tell me, my Heart, if this be Love?. Poco tempo dopo quella donna si era uccisa – per amore di un altro. E adesso è tornata, pensa l’uomo…

In una storia dove le tragedie personali si mescolano a quelle sociali e i peccati dell’uomo finiscono quindi nella guerra Marai  costruisce un romanzo di tensione intellettuale, davvero molto raffinato, dove lo scenario mondiale dell’epoca s’intreccia e influisce nelle vicende dell’uomo comune in una verosimile finzione letteraria molto ben riuscita.

Sándor Márai è uno scrittore e giornalista ungherese la cui fama è legata in particolare ai romanzi Le braci e L’eredità di Eszter.

Sándor Márai

Il gabbiano

Traduzione di Laura Sgarioto

Biblioteca Adelphi

2011, pp. 163

isbn: 9788845925955

Letteratura mitteleuropea