L’importanza di essere piccoli 2014: contribuite!



Torna “L’importanza di essere piccoli”, evento giunto alla sua IV edizione, dal 5 al 9 agosto 2014. Musicisti e poeti riabitano i borghi dell’Appennino. I paesaggi, i cortili, i sentieri, le persone, i batticuore..: qualcosa che non dimenticherete più, ma andiamo a vedere qui di seguito, tutti i dettagli del caso.

Tutti i reading e i live non solo sono gratuiti, inoltre al pubblico e agli ospiti è offerto un piccolo benvenuto preparato dagli abitanti delle frazioni perché l’idea è quella di condividere un momento di festa, ma come ben comprenderete il festival è fatto con grandi sforzi e poche risorse. Per questo motivo l’organizzazione ha allora pensato di aprire una campagna fondi che possa contribuire a coprire almeno alcune delle spese, quelle a cui magari non si pensa ma che pure sono fondamentali, che contribuiscono a rendere il festival curato e accessibile. Potete aiutare dando quello che volete e da queste parti, un euro vale come il grido dei tifosi in mezzo alla folla, un avanti! che ci aiuta ad andare avanti. Qualunque aiuto è prezioso, per questo sono state messe diverse soglie, cioè: cinque, dieci, trenta, cinquanta e ottanta euro. Per saperne di più e per donare potete visitare il seguente indirizzo web (copiatelo e incollatelo nel vostro browser): https://www.indiegogo.com/projects/l-importanza-di-essere-piccoli-iv-edizione-dal-5-al-9-agosto.

La redazione di libri 10 consiglia il festival L’importanza di essere piccoli e lo supporta. Restano 30 giorni circa per appoggiare questa bella iniziativa, nel frattempo cari lettori, continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Libri10. Buon festiva a tutti.

 

Screenshot_1