Mc Donald’s sposa il libro: letteratura per ragazzi assieme all’Happy Meal



Se non è una rivoluzione davvero poco ci manca perchè anche la nota catena di fast food,  McDonald’s, ha finalmente deciso di sposare la cultura. Ora che vi abbiamo incuriositi continuate a leggere il resto dell’articolo per sapere come, dove e forse perchè?

Nella lontana terra d’Albione, leggasi Inghilterra, come riportato da The Guardian e Huffington Post, è partita l’operazione Happy Meal con contorno di libro per ragazzi. Dallo scorso 11 gennaio fino al prossimo 7 febbraio, McDonald’s ha infatti deciso di rimpiazzare i popolari gadget dell’Happy Meal con dei libri!

Sì, non stropicciatevi troppo gli occhi, noi l’abbiamo scritto e voi l’avete letto: infatti nell’ accordo appena siglato col National Literary Trust andranno in distribuzione nove milioni di copie di Mudpuddle Farm, serie di avventure per bambini che hanno dei simpatici animali come protagonisti, scritti da Michael Morpurgo.

McDonald’s con questo accordo firmato con la Harper Collins (casa editrice di Mudpuddle Farm) andrà così a distribuire circa 9 milioni di Happy Meal con libro, secondo le stime annunciate. Da sottolineare come l’autore non sia stato scelto, apparentemente, a caso, perchè  Michael Morpurgo è un famosissimo autore, ex insegnante, che nel Devon ha creato la “Fattoria  per bambini di città”, dove ogni anno molti bambini passano una settimana facendo vita di campagna, a contatto con gli animali.

Lo stesso Morburgo ha scritto un libro da cui è stato tratto un film da Steven Spielberg, in persona, ha già, c’è da anche da tirare il marketing pubblicitario per un prossimo film, ma ben vengano scelte promozionali di questo genere.

Mudpuddle Farm racconta le avventure di una serie di protagonisti animali che vivono di una fattoria. Si tratta di storie simpatiche illustrate da Shoo Rayner.