Più libri più liberi: programma 2011



Amici e amiche di Libri 10 recentemente avevamo parlato delle difficoltà di Più Libri Più Libri, fiera dell’editoria romana, che almeno quest’anno, torna come di consueto ad allietare i lettori della capitale presso il Palazzo dei Congressi dell’Eur, a partire dal prossimo  7 dicembre 2011 per una quattro giorno tutta da leggere.

La nuova edizione di Più libri più liberi, Fiera nazionale della piccola e media editoria, ha raggiunto un traguardo importante visto che questa iniziativa, promossa dall’Associazione Italiana Editori, compie infatti dieci anni. Pensate che tutto ebbe inizio nel lontano 2002 quando a Roma decisero di dedicare uno spazio all’esplorazione dell’altra editoria italiana, quella che si muove fuori dall’orbita dei grandi gruppi, alimentata più da passione ed entusiasmo che da introiti. La fiera poi, con il passare del tempo, è diventata un tessuto connettivo per le realtà locali ma ha anche garantito la biodiversità dell’industria libraria (e culturale) italiana.

Il programma della prossima edizione dedica una particolare attenzione particolare alla nuova produzione internazionale e ospiterà una ricca serie di eventi, suddivisi nelle sei sale convegni e nel Caffè Letterario. Numeroso quanto interessante il parterre degli ospiti in arrivo dalla  letteratura mondiale, segnaliamo la presenza di Amélie Nothomb, Sarah Shun-Lyen Bynum, Santiago Gamboa, Sebastià Alzamora, Yan Lianke, Zachar Prilepin, Emiliano Monge e Ann Mah.

Ovviamente non mancheranno gli appuntamento con i nostri scrittori di casa, personalità dello spettacolo e della società civile, presentazioni delle novità editoriali, focus speciali dedicati alle riviste letterarie (sia su carta che su Web). Riducendo tutto questo discorso a numeri possiamo dirvi che saranno 430 le case editrici presenti a questa festa romana del libro.