Prima di San Remo: Celentano e Rivoluzione di Epish Porzion



In attesa dell’ultimo grande show di Adriano Celentano, previsto stasera nella puntata finale del Festival della Canzone Italiana, abbreviato in quel di San Remo, tra una predica scandalosa e una ancora più scandalosa, ecco che arriva nelle librerie del nostro Bel Paese Celentano & Rivoluzione, il nuovo docu-libro che indaga sul Molleggiato.

Tra gli scaffali delle librerie d’Italia c’è, da qualche giorno, Celentano & Rivoluzione, pubblicato da Chinaski Edizioni, il nuovo libro di Epìsh Porzion dedicato al Molleggiato più famoso. In pieno svolgimento della kermesse sanremese, Chinaski Edizioni ha quindi voluto dedicare un nuovo volume al più controverso artista italiano di sempre. Dalla miseria di una famiglia di immigrati che attraversa la guerra al mestiere di orologiaio, dalla scoperta del rock’n’roll all’incontro con la fede, senza dimenticare  successi musicali, film, spettacoli televisivi e prese di posizione discusse dai media di tutta la nazione. Questo e molto altro è Adriano Celentano, la sola vera grande icona musicale partorita dal nostro paese negli ultimi cinquant’anni.

Sullo sfondo di un’Italia che sta cadendo, letteralmente, a pezzi, la mente analitica dell’autore scava nell’esistenza del Molleggiato, raccontando la vita, l’arte, l’impegno, le esternazioni e la visione assolutamente unica dell’autodefinitosi “Re degli Ignoranti”. Un libro unico nel suo genere che -attraverso interviste, ricostruzioni storiche, lunghi silenzi e polemiche- cerca di rispondere alla più semplice delle domande: chi è e cosa pensa davvero Adriano Celentano?

Un Istant book? Forse ma che si preoccupa di approfondire un argomento che è, in qualche modo, sulla bocca di tutti. D’istantaneo, senza ombra di dubbio alcuno, ha i tempi d’uscita, utili per cavalcare l’onda delle famose polemiche di Celentano, per il resto è un volume che potrebbe diventare un ever green tra tutti i fan del Molleggiato.