Shakespeare nostro contemporaneo di Jan Kott





Da profano lettore di periferia qual sono insisto con il dire che ci sono libri che vanno letti e libri che non vanno letti. Ad esempio ieri mi è capitato di conversare su Facebook a proposito di Infinite Jest, libro di Foster Wallace, definito con la descrizione che Fantozzi riservava alla corazzata Potemkin in un suo popolarissimo film. Perché cominciamo così oggi? Un attacco casuale oggi, direte voi? Ma anche no…

Oggi il nostro amato post su libri 10 comincia così per dimostrare che la cultura e i libri, contrariamente a quanto si dica o si pensa, sono ancora tra noi quotidianamente e quale miglior libro di Shakespeare nostro contemporaneo di Jan Kott può farvelo capire?

E’ possibile accostarsi a Shakespeare come a un contemporaneo senza falsare quei valori storici dai quali tuttavia non può prescindere la lettura di un testo poetico? Non è solo possibile, risponde Jan Kott, ma è questo l’unico modo di comprendere il grande drammaturgo elisabettiano. L’originalità dell’interpretazione passa attraverso questa intuizione di fondo: l’uomo, stritolato nell’ingranaggio della storia, ritrova la propria dimensione umana, la dimensione dell’intelligenza, interrogandosi sul senso della vita e del proprio destino.

Shakespeare, per chi non se lo ricorda, è tra le altre cose quell’autore che scriveva:

…lasciano che si muoia di fame,mentre i loro granai sono pieni, fanno editti sull’usura, che proteggono gli usurai:aboliscono ogni giorno le leggi salutari stabilite contro i ricchi: e ogni giorno mettono fuori aspri decreti per incatenare e tenere schiavo il popolo. Se le guerre non ci divorano, penseranno loro a farlo…

Coriolano

Pensiero attuale? Populista? Sicuramente argomento di discussione perché Kott qui compie una vera e propria rielaborazione delle tematiche shakespeariane, così come aveva già fatto con il mito classico nel suo Divorare gli dei, realizzando di fatto un’ opera viva, acuta e godibilissima che vi farà venire voglia di leggere o di rileggere le commedie del bardo nato a Strafford upon Avon.

Shakespeare nostro contemporaneo

Autore Kott Jan

Traduttore Petrelli V.

Editore Feltrinelli

collana Universale economica. Saggi