Sherlock Holmes: dal 12 ottobre 2012 i suoi lettori si ritrovano a Venezia



Tutti gli appassionati lettori di Sherlock Holmes potranno darsi appuntamento a Venezia, il prossimo 12 ottobre, ma ora che sapere il dove e il quando andiamo a vedere meglio il perchè…

Infatti a partire dal prossimo 12 ottobre in laguna si terrà un raduno lungo due giorni a cui prenderanno parte circa duecento fan del popolare personaggio creato da Sir Arthur Conan Doyle, provenienti  dagli Stati Uniti, dall’ Inghilterra, dal Canada, dall’ Australia, dal Giappone, dalla Svizzera, dalla  Spagna,  e dalla Francia per sbarcare a Venezia ritrovando così i colleghi italiani per celebrare Sherlock Holmes e il venticinquesimo anniversario della associazione degli appassionati italiani, Uno studio in Holmes, ad oggi una delle più apprezzate nel mondo.

Come molti dei nostri lettori già sapranno  Sherlock Holmes non visitò mai Venezia, anche se tutte le sue avventure sembrano non essere note come amano ripetere gli esperti, ma il suo creatore sì, di fatto Sir Arthur Conan Doyle ebbe dei trascorsi nella città lagunare, come evidenziato dagli album fotografici appartenuti al famoso scrittore britannico al cui interno sono state ritrovate  alcune immagini risalenti ai primi del Novecento.

Inoltre, partendo proprio da queste fotografie, un gruppo misto composto da studiosi italiani e inglesi è riuscito a scoprire il tragitto del lungo viaggio che lo portò nel nostro Paese  e nella Serenessima.

 

Sherlock Holmes è un personaggio letterario creato dalla brillante penna  Sir Arthur Conan Doyle alla fine del XIX secolo. L’arguto detective, spesso accompagnato dal suo assistente, il dottor Watson, fece la sua prima comparsa nel 1887 con la pubblicazione di Uno studio in rosso. Il resto è leggenda…elementare, Watson!