Toglietevelo dalla Testa di Riccardo Staglianò





Toglietevelo dalla testa sembra un consiglio, o meglio un ordine ma in realtà è  il titolo dell’ultimo libro scritto da Riccardo Staglianò, che i più ricorderanno forse come firma del quotidiano nazionale  Repubblica.

In questo volume Staglianò svela i segreti del rapporto tra cancro e telefonini tanto da  arrivare ad affermare in una sua intervista ad Affari Italiani che:

“I cellulari sono come dei forni a microonde, con la differenza che li teniamo vicini alla testa. Con nessun oggetto potenzialmente nocivo l’uomo ha mai avuto un contatto così intimo. Sono nostre protesi”.

Con questo libro, pubblicato da Chiarelettere, l’autore tenta di rispondere ad una semplice domanda: il nostro compagno più inseparabile (il cellulare) ci sta forse tradendo?

A suo dire, prove ce ne sono, e parecchie pure, tanto che nel 2011 l’Agenzìa internazionale per la ricerca sul cancro ha inserito il telefonino tra i possibili cancerogeni. I manuali di istruzione dicono di tenerli da 1,5 a 2,5 centimetri dall’orecchio e così via.. In molti paesi precise disposizioni sanitarie raccomandano di non farli usare ai bambini, di non lasciarli sotto il cuscino di notte…

Se non bastasse c’è addirittura una sentenza del Tribunale di Brescia che ha stabilito un risarcimento a carico dell’Inail per un ex manager colpito da un tumore alla testa causato dall’uso eccessivo del cellulare.

Se volete saperne di più non dovete far altro che trovare il coraggio di leggere questo libro, che vi farà vedere il vostro amico fidato, il cellulare, in modo diverso dal solito e non è detto che cominciate ad usarlo davvero di meno perchè, tanto per citare una battuta presa in prestito da un telefilm “L’essere umano al giorno d’oggi è connesso con il mondo ma non è mai stato davvero così solo” e, ricordiamo, che  un buon libro è il compagno giusto per il vostro tempo.

 

Brossura: 365 pagine

Editore: Chiarelettere (26 gennaio 2012)

Collana: Principioattivo

ISBN-10: 8861902286

ISBN-13: 978-8861902282

Peso di spedizione: 259 g