Un De Mita alla presentazione di Terroni



Venerdì 28 gennaio, in quel di Nusco presso la sala Consiliare del Palazzo di Città di Nusco, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia sarà presentato il volume Terroni di Pino Aprile (edizioni Piemme).

Il libro Terroni è un libro sul Sud e per il Sud e presenta fatti che, nella retorica dell’unificazione, sono stati volutamente rimossi e che aprono una nuova, interessante, a volte sconvolgente finestra sulla facciata del trionfalismo nazionalistico.

Fratelli d’Italia… ma sarà poi vero?

Se 150 non sono stati sufficienti a risolvere il problema, vuol dire forse che non si è voluto risolverlo.
Come dice l’autore, le due Germanie, pur divise da una diversa visione del futuro, dalla Guerra Fredda e da un muro, in vent’anni sono tornate una. Perché da noi non è successo?

Pino Aprile, pugliese doc, interviene con grande verve polemica in un dibattito dai toni sempre più accesi, per fare il punto su una situazione che si trascina da anni, ma che di recente sembra essersi radicata in uno scontro di difficile composizione.

A Nusco, nel pieno della provincia irpina , sarà presente il sindaco della città G. De Mita e non è detto che non si faccia vedere anche Ciriaco De Mita, originario del luogo, ed esponente della Democrazia Cristiana.