Amazon: la pubblicità arriva su Kindle

E te pareva.

La società del consumo e della pubblicità non più fatta ad arte ma anima presente e sempre corrotta si infila anche tra i bit, i byte e quant’altro dell’E-book progetto ancora a divenire realtà ma che intanto, come si diceva una volta, per non sapere leggere e scrivere (pardon) si è già tutelato cercando accordi pubblicitari.

Infatti è notizia recente che l’utenza americana possa compare Kindle, l’ebook reader di Amazon, a prezzo scontato se accetteranno di ricevere pubblicità.

 

Amazon ha infatti deciso di ricorrere a questo sistema per abbassare i prezzi di vendita del suo lettore e innalzare così le vendita.

Kindle passa così dai 139 dollari a 114, con 25 dollari di sconto per chi accetta di installare l’applicazione AdMash che salverà come screensaver le pubblicità ricevute.

 

Per ora l’offerta è valida solo negli Stati Uniti , dove tra un De Lillo altro potete aspettarvi una pubblicità della General Motors, Procter&Gamble e Vista (queste inizialmente sono le tre società che hanno aderito all’iniziativa commerciale).

Al momento i vertici di Amazon non sembrano avere intenzione di sperimentare in Europa.

 

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica