Classifica dei libri più venduti luglio 2012

Le classifiche dei libri più venduti dei mesi estivi, è giusto sottolineare, sono quelle più editoriali e meno letterarie come andremo a vedere di seguito anche per questo 2013. Infatti in spiaggia difficilmente si leggono autori come Handke, Mann, Schulz e co. Ma quali sono i libri più letti sotto gli ombrelloni e nelle taverne alpine?

Cominciamo a dirvi che Camilleri c’è anche stavolta, ma se la deve sudare e lottare contro E-L. James, autrice in grado di invadere la classifica con le sue varie sfumature cromatiche e che restiamo in attesa del ritorno in classifica de Il mercante dei libri maledetti, premio Bancarella 2012.

La nostra classifica comincia con il nono dove posto troviamo Io sono il libanese, di Giancarlo De Cataldo, preceduto in ottava posizione da un altro libro italiano, cioè La casa dei sette ponti scritto da Mauro Corona. Al settimo posto comincia a passare il libro straniero, dove troviamo il maestro del thriller norvegese, Jo Nesbo con il suo Lo spettro. La sesta posizione è tutta per il long seller autobiografico di Massimo Gramellini, Fa bei sogni, preceduto a breve distanza da Inseparabili- Il fuoco amico dei ricordi, di Alessandro Piperno, premio Strega 2012. In quarta posizione ecco arrivare l’ennesimo onnipresente caso estivo del commissario Montalbano, premiato dai suoi fedelissimi lettori anche con questo Una lama di luce, firmato ovviamente da Camilleri.

Il podio di questa estate 2012 è invece tutta una sfumatura di grigio di nero e di rosso, occupato com’èdalla letteratura erotica dell’inglese E.L- James, pseudonimo di Erika Leornard

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica