Consigli: il Crogiuolo di Arthur Miller

Because it’s my name!

Because I cannot have another in my life! Because I lie and sign myself to lies! Because I am not worth the dust on the feet of those that hang! How may I live without my name? I have given you my soul; leave me my name

 

Perchè è il mio nome!
Perché non potrò averne un altro durante la mia vita!
Perché mento e firmo la mia bugia!
Perché non sono degno della polvere che sta sotto ai piedi di chi è già stato impiccato!
Come potrei vivere senza il mio nome?
Vi ho dato la mia anima, lasciatemi il mio nome.

 

Questo è il monologo finale di John Proctor, protagonista de Il Crogiuolo di Arthur Miller, portato anche sul grande schermo con il titolo italiano La Seduzione del Male (con Wynona Rider e Daniel Day Lewis).

 

La vicenda è ambientata a Salem, Massachusetts, proprio durante la famosa caccia alle streghe che ha reso noto nel mondo il nome di questa località.

Già il nome perchè qui è di questo che si parla del nome.

Proctor è costretto a firmare una falsa confessione, dove ammette di avere visto il diavolo, per avere in cambio la vita ma quando scopre che la confessione sarà poi appesa sul portone della chiesa locale cambia idea.

Già, perché?

La risposta è in queste poche frasi che Miller ha cucito con inaudita precisione e potenza.

Perché questo è il suo nome, l’unica cosa che lo identifica sulla terra, dopo che lui ha già venduto la sua anima a una divinità che non riconosce, idolatrata da gente che ha messo “le chiavi del regno in mano a delle bambine” e che non parla di amore ma di interessi personali.

Già il nome, perché secondo diverse culture, conoscere il nome segreto delle cose ci da potere su di esso, ed è proprio questo che Proctor non vuole, non vuole essere asservito ad un’autorità divina figlia di una mediazione ingiusta.

John non disconosce Dio ma disconosce un dio che è stato filtrato e reso troppo umano dalla cupidigia e dagli interessi delle persone.

Per questo motivo vuole salvare il suo nome, la sua magia personale, da un potere grettamente temporale.

 

httpv://www.youtube.com/watch?v=Kb-dhzSPFiU&feature=player_embedded

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica