Francesco Totti risponde alla Juventus con gli stessi libri di Zeman

Francesco Totti, capitano e bandiera della Roma, nonchè figura di spicco del nostro calcio, è sicuramente un personaggio letterario dalle mille sfaccettature, ma in un mondo a volte fin troppo ipocrita, come quello del pallone italico, resta un uomo vero, che non si tira indietro di fronte a nulla e così davanti alla solita domanda sui “nemici” di sempre, cioè la Juventus, e sulla loro terza stella Er pupone ha voluto rispondere in questa maniera: “Ho letto gli stessi articoli di giornale e gli stessi libri di Zeman”, riferendosi alle dichiarazioni del suo allenatore, il tecnico boemo che qualche giorno fa si era così espresso in merito “Se leggo qualche dichiarazione e qualche libro scritto, già 28 sono troppi”.

Totti, che una volta disse di leggere i libri di Stephen King è protagonista spesso e volentieri, e a volte suo malgrado, di barzellette e di cucchiai, ma non è di certo personaggio nuovo nel mondo editoriale, giusto per rientrare in tema, infatti i tifosi e i simpatizzanti del popolare numero dieci giallo rosso potranno leggere  “Mo je faccio er cucchiaio, Il mio calcio”, un manuale di calcio nel quale il grande calciatore spiega, con aneddoti personali e con l’ironia che l’ha reso famoso anche fuori dei campi di gioco, tutti i segreti delle sue magie col pallone. Cucchiaio compreso. Totti  in queste pagine ha confessato ai propri tifosi, e non solo, quanto sia stata faticosa, lunga e seria la costruzione di un campione, anche quando si tratta di un fenomeno straordinario come il “regazzino de Trastevere”.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica